top of page

Infiammazione delle gengive: cause e trattamenti

Quando si parla di salute orale, molte persone tendono a concentrarsi esclusivamente sulla prevenzione della carie e dei problemi dentali. Ma anche la salute delle gengive svolge un ruolo importante per il benessere generale. Le gengive non solo tengono i denti al loro posto, ma fungono anche da barriera per impedire ai batteri di entrare nel corpo.


Gengive gonfie e sanguinanti sono un indicatore comune di malattia gengivale, anche se possono essere causate da altri fattori.


Perché le gengive fanno male e come alleviare il dolore? Scoprite qui le cause e i trattamenti per le gengive gonfie.


Diverse cause di gengive gonfie

Le gengive gonfie possono essere causate da una serie di motivi, come ad esempio:

  • Placca: l'accumulo di placca è una causa comune di gengivite, il primo stadio dei disturbi gengivali. La placca batterica si accumula sui denti e, se non viene rimossa con uno spazzolamento regolare, può irritare le gengive, facendole diventare rosse e infiammate. Normalmente l'infiammazione associata alla malattia gengivale è indolore, ma se non viene trattata può progredire e peggiorare in parodontite, uno stadio più grave e irreversibile che può portare alla perdita dei denti.

  • Ulcere della bocca: queste piaghe possono essere dolorose e possono comparire in qualsiasi punto della bocca, comprese le gengive, causando dolore e gonfiore. Pur essendo fastidiose, di solito sono innocue e scompaiono nel giro di pochi giorni. Per prevenire le infezioni, si può usare un collutorio antimicrobico.

  • Gengive abrase: Spazzolare troppo forte o in modo aggressivo può danneggiare il delicato tessuto gengivale, che può portare a dolore e infiammazione. Per evitare questo problema, si consiglia di utilizzare un movimento delicato durante la spazzolatura.

  • Gravidanza: i cambiamenti ormonali nel corpo possono aumentare il flusso sanguigno in questa zona e rendere le gengive più facilmente infiammate e irritate. Oltre al disagio, le gengive gonfie in gravidanza possono essere un fattore di rischio per la salute dentale. È importante mantenere una buona igiene orale e recarsi regolarmente dal dentista per evitare complicazioni.

  • Malnutrizione: l'infiammazione delle gengive può essere causata da una carenza di vitamine, in particolare di vitamine B e C. In caso di infiammazione delle gengive, è importante assicurarsi di seguire una dieta equilibrata e parlare con il medico di eventuali carenze vitaminiche.

Poiché le cause delle gengive gonfie possono essere molteplici, è importante fissare un appuntamento con il dentista per determinare la causa del gonfiore e ricevere i consigli di un esperto su come trattarlo.


Gengive infiammate: quali trattamenti?

Se l'infiammazione gengivale si protrae per più di due settimane, è importante rivolgersi al dentista. Questi eseguirà un esame e porrà delle domande per determinare la causa del problema.

Potrebbero essere necessarie radiografie dentali per confermare la perdita di tessuto osseo ed esami del sangue per verificare la presenza di infezioni.


A seconda dell'origine dell'infiammazione gengivale, il dentista può consigliare sciacqui specifici per la bocca o un dentifricio speciale per aiutare a prevenire la gengivite e ridurre la placca. In alcuni casi può essere necessario l'uso di antibiotici.

Nei casi estremi di gengivite può essere consigliato l'intervento chirurgico. Questa opzione è solitamente riservata ai pazienti con malattia parodontale avanzata, come la parodontite moderata o grave.

Un'opzione di trattamento comune è la detartrasi e la piallatura radicolare, con cui il dentista raschia la placca e il tartaro dalle radici dei denti e dalle gengive malate.


Raccomandazioni per il trattamento delle gengive gonfie in casa

  • Spazzolare e passare il filo interdentale con delicatezza per non danneggiare le gengive.

  • Assicuratevi di bere abbastanza acqua per stimolare la produzione di saliva, che proteggerà la cavità orale.

  • Evitare sostanze irritanti come collutori forti, alcol e tabacco.

 

Iniziate oggi stesso a migliorare la vostra salute orale lavando i denti e passando il filo interdentale ogni giorno. Se sono passati più di 6 mesi dall'ultima visita dal dentista o dall'igienista dentale, è importante fissare un appuntamento il prima possibile. Le pulizie dentali professionali sono essenziali per mantenere la salute delle gengive per tutta la vita. Non aspettate oltre per prendervi cura del vostro sorriso e prevenire problemi dentali in futuro.


ความคิดเห็น


ปิดการแสดงความคิดเห็น

Últimos artículos

bottom of page